Google Maps... Perchè secondo voi è cosi preciso?

Un paio di settimane fa abbiamo deciso di andare a vedere un noto Store in Veneto per il tanto sognato da Fabienne "Villaggio di Babbo Natale", iniziando con il consueto rituale:

Il PC è lento, sarà colpa dei virus? strano, ho 2 antivirus...

Trovare argomenti sensati per realizzare degli articoli viene quasi troppo semplice in questi giorni, prendo delle semplici domande che mi vengono poste nel corso della giornata e TAC, si illumina la lampadina, perché non spiegarlo un po' a tutti. Oggi il mio barista di fiducia del bar affianco al mio ufficio, quando mi ha visto entrare per il solito caffè del "dopopranzo" mi ha placcato dicendomi: "non mi funziona più il PC, è lentissimo sarà pieno di Virus", come ho risolto la situazione ha del paradossale, ed è un errore che ho visto fare a più di una persona.

Intelligenza Artificiale, Etica o Razionalità?

Qualche giorno fa al mio solito bar di fiducia accanto al mio ufficio, ho incontrato un amico sviluppatore, sta progettando un'app molto interessante che non posso spoilerare, la cosa interessante è che utilizza una sorta di IA, collegata al proprio Drone, mi ha raccontato cosi dei protocolli utilizzati per farla girare, di come, quando e perché il drone si comporta in un determinato modo in caso in cui le variazioni climatiche possano cambiare, come si comporta in caso si presentano ostacoli improvvisi, molto interessante devo essere sincero...

Ti mando "solo" una foto - Le informazioni nascoste

Ieri scrivendomi con una giovane Blogger, mi sono ritrovato a chiacchierare di mille cose, e una cosa tira l'altra, un argomento ne trascina un altro, ci siamo trovati a discutere di recupero di informazioni tramite sistemi alternativi. Questo mi ha fatto venire in mente all'argomento di oggi..

Furti di dati sensibili.. Impariamo a difenderci

Diciamoci la verità, nessuno di noi penserebbe di essere cosi importante da suscitare l'attenzione di utenti "smanettoni" malintenzionati, con l'intenzione di entrare nei nostri dispositivi per rubarci i dati, ognuno di noi pensa effettivamente di non avere cosi tante informazioni nel proprio Pc da risultare appetibile, probabilmente è cosi... ma probabilmente no...

Google e i numeri del 2017

Ormai credo non sia più un segreto il fatto che Google ci presenti contenuti in base ai nostri personali interessi, la cosa che mi ha "preso il cervello" nel corso degli ultimi 2 anni sono proprio la gestione dei dati del colosso e i suoi rispettivi modi di interagire con gli utenti, il fatto di riuscire a captare il comportamento delle persone nel motore di ricerca e tentare di interpretarne le abitudini.

Il Wifi ci sta Avvelenando? Il complotto per mettere tutto a tacere....

Qualche sera fa mi sono ritrovato con un amico a parlare di inquinamento elettromagnetico, lui stesso mi faceva notare il numero incredibile, di quante persone negli ultimi anni si siano ammalati di tumori di ogni tipo, del fatto che sempre più spesso le persone accusano mal di testa e del fatto che se una volta prendevi un amplificatore, da soltanto qualche KW arrivavi a Km ma ora forse non arrivi oltre alla via in cui si abita.

AIUTO! Google ci sta spiando e ascolta le nostre conversazioni?

Nel corso dell'ultimo anno e mezzo sono molteplici le situazioni che risultano in qualche modo "strane", accadute a molteplici utenti utilizzatori di smartphone, ormai fondamentali per la vita di tutti i giorni.

Sempre più spesso leggo di segnalazioni che in qualche modo ci fanno pensare ad una registrazione costante o quasi, delle comunicazioni di tutti i giorni che si fanno in ambienti comuni in presenza di Smartphone, che vengono poi correlate a termini di ricerca all'interno del motore di ricerca di Google ma non solo, anche all'interno di banner pubblicitari di Facebook.

I tools per il Blogger Perfetto? le funzioni Nascoste di Chrome!

Dal mio primo accesso a Internet, attraverso un browser nel lontano 1998 le cose sono decisamente cambiate, se da prima si accedeva ad internet utilizzando un modem (tra l'altro costosissimo) a 56K, ora ci si lamenta della velocità della linea quando non si ha la fibra. Ricordo la prima volta che mi sono collegato ad internet, non sapevo realmente perché mi stessi collegando e nemmeno cosa avrei potuto farci ma collegai il modem con la porta seriale, lo accesi, accesi il Mac.. installai il dischetto di Netscape e dopo quel confortante suono, molto familiare poiché assomigliava a quello delle cassette del commodore 64.. ero su internet.

CLOUD? Google ha le soluzioni per tutto...

Molto spesso una delle mie attività è quella di risolvere i problemi o trovare delle soluzioni per i miei clienti o chiunque consideri chi lavora con il computer come una sorta di oracolo digitale, in realtà nel 2018 l’informazione è veramente alla portata di click e quindi facilmente reperibile.